14Apr2023

Lidia e le altre – Pari opportunità ieri e oggi: l'eredità di Lidia Poët

Lidia e le altre – Pari opportunità ieri e oggi: l'eredità di Lidia Poët

Lidia e le altrePubblicato il libro dell'Avv. Chiara Viale, componente di ASLAWomen: Lidia e le altre. La giustiuzia è donna, ma non sempre è stata giusta con le donne. Lo dimostra in modo esemplare la storia di Lidia Poët, la prima avvocata italiana che, in tempi in cui le ragazze si occupavano "esclusivamente di trine all'ago e di budini di riso", osò immaginare di poter esercitare davvero la professione nelle aule di tribunale, tanto da avere l'ardire di richiedere l'iscrizione all'Albo (concessa e poi negata), dopo anni di impegno, ostinazione, scelte anticonvenzionali e passione per lo studio del diritto e dei diritti.

La figura di Lidia giganteggia in tutta la sua pacata e caparbia concretezza che la porta a sfiorare traguardi mai toccati prima e, soprattutto, ad aprire la strada a tutte coloro che sono venute dopo di lei.

La strada da fare è ancora molta ma è indubbio che se oggi possiamo parlare di parità lo dobbiamo a donne come Lidia Poët.

"La storia di Lidi Poët ci mette ancora una volta di fronte al tema dell'eguaglianza di genere, così strettamente intrecciato all'evoluzione delle democrazie occidentali e, in articolare, di quella italiana."
Marta Cartabia

 

 

Pin It
Mercoledì 22 Maggio 2024

Ricerca nel sito

ASLAWomen Social

I nostri siti