Odile Robotti
Il talento delle donne
Sperling & Kupfer

Ho scritto questo libro per proporre a tutte le donne una «vac­cinazione» contro alcuni virus che colpiscono selettivamente il nostro genere nel mondo del lavoro, spesso senza fare distinzioni fra donne all’esordio della carriera e già affermate. Si tratta di difficoltà, ostacoli e problemi per i quali esiste l’antidoto, ma nei confronti dei quali non è ancora stata fatta una massiccia campagna di immunizzazione.

Sarebbe giusto che il mondo del lavoro si adattasse alle donne divenendo neutro dal punto di vista del genere, ma mentre lavoriamo insieme affinché ciò avvenga, è meglio imparare a sopravvivere e a farci strada. Il mondo del lavoro sarà veramente un posto per le donne quando un numero rilevante di noi raggiungerà posizioni di leadership, senza avere rinunciato a essere se stesse.

Il talento delle donne è nato con uno scopo preciso: aiutare le donne a adattarsi al mondo del lavoro di impronta maschile per fare carriera senza rinunciare alla propria identità. La speranza è che il successo professionale diventi  una possibilità per noi esattamente come lo è per gli uomini: non perché questa sia per forza la migliore delle scelte che possiamo compiere, ma perché credo che, se lo vogliamo, debba essere una strada da percorrere serenamente a beneficio nostro, delle organizzazioni in cui lavoriamo e della società in cui viviamo.

Sopravvivere, dribblare gli ostacoli e liberarci dalle false costrizioni, per arrivare a posizioni di rilievo senza rinunciare alle nostre caratteristiche e senza rovinarci l’esistenza, è però solo il primo passo. Il successivo è esercitare la leadership al femminile ispirando altre donne a seguire nella scia.

Fare click qui per leggere un estratto del libro.

Mercoledì 24 Luglio 2019

Ricerca nel sito

ASLAWomen Social

I nostri siti