18Apr2019

Milano: condannata avvocata in Iran, sit-in di duecento legali davanti al consolato

Una manifestazione di protesta si è tenuta alle 14 davanti al consolato generale della Repubblica islamica dell’Iran a Milano. Il presidio è stato indetto dagli avvocati milanesi, erano oltre duecento al sit-in, per la restituzione della libertà alla collega iraniana Nasrin Sotoodhe, condannata a una pena elevata, di fatto un ergastolo, dopo un processo senza contraddittorio, e con la pena accessoria di 148 frustate in pubblico. L’avvocata iraniana, premio Sokurov 2012, è da tempo impegnata nella salvaguardia delle libertà fondamentali e della giustizia del suo Paese, soprattutto attraverso la difesa di donne e giovani manifestanti, a loro volta arrestati e condannati a pene ingiuste e sproporzionate. Gli avvocati milanesi si sono presentati in viale Monte Rosa 88 con le toghe e un drappo bianco simbolo della battaglia contro l’obbligo del velo per le donne iraniane.

Pin It

Venerdì 22 Novembre 2019

Ricerca nel sito

ASLAWomen Social

I nostri siti